Mozziconi: quanto inquinano?

Mozziconi di sigaretta: quanto danneggiano l’ambiente?

Una ricerca scientifica condotta in Inghilterra sostiene che il danno ecologico dei filtri di sigaretta sulle piante è enorme

I filtri dei mozziconi di sigaretta rappresentano un serissimo pericolo per l’ambiente, perché riducono in maniera significativa la capacità delle piante di riprodursi e crescere. È quanto si legge in una ricerca condotta presso l’inglese Anglia Ruskin University e recentemente pubblicata su Ecotoxicology and Environmental Safety.

I filtri dei mozziconi di sigarette – Il lavoro degli accademici è partito da due considerazioni. La prima è che di solito i filtri delle sigarette sono fatti in fibra di acetato di cellulosa, un tipo di bioplastica che può impiegare decenni per decomporsi e che dunque ha di per sé un potenziale di rischio per l’ambiente: l’indagine della ARU ha appunto tentato di stabilire con esattezza quanto fosse grande.

La seconda premessa della ricerca è che stiamo parlando di una quantità enorme di mozziconi: si calcola che ogni anno ne vengano gettati a terra qualcosa come4,5 miliardi. In alcuni prati della cittadina di Cambridge, utilizzati per i test, sono state trovate concentrazioni pari a 128 filtri per metro quadrato.

Continua a leggere su QUOTIDIANO.NET

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Consigli per gli acquisti