Notre-Dame, si muove anche il mondo dei videogiochi

Ubisoft regala Assassin’s Creed Unity

L’incendio di Notre-Dame ha scosso il mondo. Negli ultimi giorni i messaggi diretti alla Francia e ai francesi hanno invaso i social network. Ma i gesti di solidarietà non sono stati soltanto virtuali. Anzi, dal virtuale si sono catapultati nel mondo reale come è accaduto alla Ubisoft. La nota azienda di videogiochi ha deciso infatti donare 500.000 euro per partecipare alla ricostruzione della cattedrale.

La Ubisoft, inoltre, regalerà Assassin’s Creed Unity per PC. Gli appassionati di questo storico gioco, potranno scaricarlo gratuitamente su Uplay e dallo Store di Ubisoft. L’offerta è valida per una settimana. Un gesto carico di significato, soprattutto perché Assassin’s Creed Unity è ricordato nella storia dei videogames come uno degli sforzi più grandi da parte dei programmatori Ubisoft. Nel 2014 l’episodio venne girato nella Parigi della Rivoluzione Francese.

Immaginate di poter anche salire sui monumenti, sui tetti di Parigi, di poter entrare nei vicoli più bui o nei palazzi più sfarzosi e assistere in prima fila alle decapitazioni dei nobili che li abitavano. Immaginare ora non serve più, almeno per i possessori di una console da gioco “next gen”“. Questa la recensione dell’epoca sul Messaggero.

Sulla pagina ufficiale che parla dell’iniziativa, Ubisoft sottolinea: «Dopo quanto successo alla cattedrale di Notre-Dame di Parigi, vogliamo offrire ai giocatori di tutto il mondo la possibilità di rivevere la maestosità di questo luogo Assassin’s Creed Unity su PC»

FONTE: ILMESSAGGERO.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!