fbpx

Nuova Zelanda: la ministra delle Donne, incinta di 42 settimane, va in bici in ospedale per partorire

Stiamo parlando di Julie Anne Genter, Ministra neozelandese delle Pari Opportunità e ad interim della Salute e dei Trasporti

Dimenticate (per questa volta) di auto blu e privilegi. Questa storia racconta di forza, determinazione e coerenza con quanto sempre promosso e sostenuto: la bicicletta. Domenica 18 agosto 2018, la ministra di 38 anni e alla sua prima gravidanza, ha pedalato in sella alla sua bicicletta per circa un chilometro, così percorrendo il tragitto da casa fino all’ospedale City Hospital Auckland, dove è stata ricoverata per indurre il parto e dare alla luce la sua prima bambina. Nessuna imprudenza. Il breve tragitto, per lo più in discesa, è stato percorso con una bicicletta elettrica e in totale sicurezza stradale. Come si evince dalle foto sul suo profilo Instagram postate all’entrata dell’ospedale, la donna era provvista anche del caschetto.

“Una gran bella domenica  per una passeggiata in bicicletta verso l’ospedale e partorire finalmente questa bimba” Scrive sui social la ministra “Io e il mio compagno siamo andati in bici perché non c’era posto in auto per la squadra di supporto… mi ha messo anche di ottimo umore”.

Foto di Julie Anne Genter da profilo Instagram

Non è la prima volta che le donne politiche della Nuova Zelanda fanno parlare di sé. È infatti la seconda ministra del governo neozelandese che partorisce durante l’anno del 2018. Lo scorso 21 giugno, la premier Jacinda Ardern è tornata al lavoro, dopo solo sei settimane, a seguito del suo primo parto che ha visto la nascita della bambina Neve. La stessa Ardern, eletta l’anno scorso, è la seconda donna premier al mondo a partorire mentre è in carica, dopo la pakistana Benazir Bhutto nel 1990.

La ministra delle donne ha dichiarato che si assenterà per un periodo di tre mesi dai suoi incarichi di parlamentare e sei settimane dai suoi doveri ministeriali.

Totale sintonia e supporto alla premier arriva da tutto Partito e non solo dal gentil sesso. James Shaw, vice del partito, ha dichiarato durante la conferenza del Partito: “Anne ha fatto un’impresa davvero notevole. Siamo lieti che sia arrivato un secondo bambino ministeriale. Sono molto orgoglioso di vivere in un Paese in cui due membri dell’esecutivo riescono ad avere figli conciliandoli con il loro lavoro. È una notizia fantastica.”

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

commenta

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.