Felling Felt iniziativa solidale Covid-19

Ognuno può fare la sua parte. Insieme contro il Coronavirus

Iniziative solidali in Italia contro il Covid-19

Nel panorama mondiale, in questo periodo di emergenza, sono moltissime le iniziative solidali nate per solidarietà verso le persone più fragili, per colmare quelle lacune lasciate dal sistema o semplicemente per regalare un sorriso.

Anche in Italia la solidarietà non è mancata. Tra le buone azioni messe in moto di cui siamo stati partecipi spettatori, vogliamo citare l’iniziativa di Feeling Felt, il brand di design ecosostenibile che, alla qualità del Made in Italy, unisce la filosofia e l’arte del riciclo, contribuendo alla lotta al cambiamento climatico e all’inquinamento da plastica. Durante questo periodo di quarantena forzata, Feeling Felt, ha dato vita alla piattaforma Feeling Better a supporto della cittadinanza per affrontare al meglio questo straordinario tempo.

“L’idea è nata dal significato stesso di Feeling Felt, un termine che deriva dalla psicologia e significa letteralmente “sentirsi sentito”, ovvero entrare in empatia in modo incondizionato con le persone e l’ambiente che ci circonda. In un momento come questo riteniamo sia fondamentale esprimere il nostro supporto nei confronti degli italiani e sensibilizzare su quanto ognuno possa fare la differenza, come nella lotta contro i cambiamenti climatici anche contro l’attuale emergenza sanitaria”. Spiega Barbara Gangemi, Co-Founder & Creative Director Feeling Felt.

Un’idea che, nel concreto, ha dato vita ad uno spazio virtuale nato per risponde a tre differenti esigenze:

  • Aiutare: suggerimenti per aiutare i medici e il personale sanitario che sta combattendo in prima linea questa battaglia;
  • Sorridere: buone notizie e pillole di felicità per provare a vedere il bicchiere un po’ meno vuoto e sentirsi meglio;
  • Sopravvivere: strumenti utili e iniziative che aiutano ad affrontare insieme la quarantena nel migliore dei modi.

“Il progetto sta avendo molto successo da parte degli utenti, che non sono solo spettatori, ma contribuiscono in prima persona all’aggiornamento quotidiano della piattaforma, condividendo con noi i progetti che ritengono interessanti attraverso i social. È così che cerchiamo di diffondere empatia, gentilezza e un senso di appartenenza alla società. Perché nessuno può fare tutto, ma ognuno può fare qualcosa, e insieme possiamo prenderci cura l’uno dell’altro e rendere il mondo un posto migliore.” Continua Barbara  “Un piccolo gesto può avere ripercussioni ampie e inattese dall’altra parte del pianeta, non si tratta di poche persone perfette, ma di tutte quelle imperfette che, unite, provano a cambiare le loro abitudini.”

Il brand nato a sostegno dell’ambiente, inoltre, per sostenere chi sta combattendo in prima linea questa battaglia, sposa la solidarietà con concrete  iniziative, impegnandosi a devolvere il ricavato degli ordini ricevuti nel mese di aprile alla Protezione Civile.

“Crediamo che questo periodo di sospensione abbia anche degli aspetti positivi: mentre noi siamo costretti a casa a guardare le strade solo dalla finestra vediamo la natura che si sta riappropriando dei propri spazi, respiriamo aria più pulita, l’acqua è cristallina e il cielo limpido. 

Ma è proprio su questo paradosso che dovremmo riflettere per capire che non siamo i padroni della Terra ma i suoi ospiti.

Ci immaginiamo un ritorno alla “normalità” dove il concetto stesso di vita quotidiana possa essere rivisto sotto una chiave etica e ci auguriamo che questa crisi possa essere vista come l’opportunità di umanizzare il settore moda e rallentare il fast fashion.

Ora che abbiamo acquisito consapevolezza, non ci resta che usarla per creare un futuro più sostenibile.”

Leggi anche:
Feeling Felt
Ha solo 25 anni Miranda Wang, la donna che salverà il mondo dalla plastica

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy