fbpx

Oms: “I casi di demenza triplicheranno entro il 2050″

Linee guida per ridurre il rischio

COLPISCE circa 50milioni di persone in tutto il mondo. E cresce a un ritmo sempre più sostenuto: ogni anno si registrano infatti circa 10 milioni di nuovi casi di demenza, e stando alle ultime stime entro il 2050 a soffrirne saranno ben 150milioni di persone. Sebbene non esista oggi alcuna cura risolutiva per questa patologia, abbiamo tuttavia molte strategie a disposizione per ridurne il rischio di insorgenza e progressione. A riferirlo è l’Organizzazione mondale della sanità (Oms) che ha appena proposto le sue prime linee guida per prevenire lo sviluppo della demenza. Una lista di interventi indirizzata principalmente a medici e operatori sanitari, che contiene però un consiglio semplice per tutti noi: la chiave, infatti, è seguire uno stile di vita sano.

Le nuove linee guida

Secondo le prime raccomandazioni dell’Oms, per ridurre il rischio di demenza bisogna praticare un’attività fisica costante, evitare il fumo e l’abuso di sostanze alcoliche, monitorare il proprio peso, seguendo una dieta sana ed equilibrata, e mantenere così la pressione sanguigna, il colesterolo e i livelli di zuccheri nel sangue nei valori considerati “salutari”. “Le Linee guida rappresentano la base di conoscenze per gli operatori sanitari che dispensano consigli ai pazienti su cosa possono fare per aiutare a prevenire la demenza”, scrivono gli esperti dell’Oms. “Saranno anche utili ai governi, ai politici e alle autorità per guidarli nello sviluppo di politiche e nella progettazione di programmi che incoraggino stili di vita sani”.

Fattori di rischio

Quali sono i fattori di rischio per la demenza? Come riporta l’Oms, una mole sempre maggiore di studi evidenzia l’associazione tra lo sviluppo della demenza e fattori di rischio legati a uno stile di vita scorretto, come la sedentarietà o l’inattività fisica, il fumo, un’alimentazione inadeguata e il consumo eccessivo di bevande alcoliche.

Continua a leggere su REPUBBLICA.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!