Paesi Bassi: messa no stop per evitare l’espulsione di una famiglia armena

E’ cominciata il 26 ottobre nella chiesa protestante di Bethel, a L’Aia, va avanti 24 ore al giorno e non si sa quando finirà.

Una messa infinita, ma soprattutto un escamotage legale per evitare che una famiglia armena di cinque persone venga espulsa dopo che le autorità hanno rifiutato la loro richiesta di asilo, nonostante i cinque vivano in Olanda da nove anni.

In base alla legge olandese la polizia non può interrompere una funzione religiosa. Motivo per cui preti e fedeli provenienti da tutto il paese si alternano giorno e notte per continuare a celebrare la funzione e impedire alle autorità di avvicinarsi.

CONTINUA SU IT.EURONEWS.COM

Commenta con Facebook
Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

commenta

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!