Cosa sono i pannelli solari 2 in 1 o ibridi?

Producono sia elettricità che acqua calda e sono in commercio anche in Italia

Pannello solare ibrido DualSun acqua calda ed elettricitàLa DualSun è una start up francese fondata nel 2010 da due ingegneri dell’Ecole Centrale di Parigi che hanno creato un pannello solare unico in grado di produrre simultaneamente  elettricità e acqua calda. Il pannello viene realizzato al 100% in Francia e nel 2013 è stato il primo al mondo a ricevere la nuova “certificazione ibrida” – unendo le certificazioni europee IEC e Solar Keymark. E’ attualmente protetto da due brevetti ed ha da poco effettuato l’immissione sul mercato italiano.

Tecnologia ibrida per i nuovi pannelli solari

La tecnologia solare ibrida DualSun è il risultato di una duplice constatazione sui pannelli fotovoltaici:

  • quando sono esposti al sole, i pannelli fotovoltaici producono molto più calore (85%) che energia elettrica (15%);
  • il rendimento dei pannelli fotovoltaici diminuisce con l’aumento della temperatura.

In base a queste constatazioni, l’azienda ha realizzato un pannello che utilizza del calore generato dalle celle fotovoltaiche per riscaldare l’acqua della casa e migliorare il rendimento delle celle stesse (potenziale aumento del 5-15% con il raffreddamento adatto) e, rispetto a un impianto fotovoltaico tradizionale, è riuscita ad ottenere fino al doppio di energia in più per un’abitazione singola e fino a quattro volte di più per un edificio ad uso collettivo.

Con il progetto del pannello si è ottenuto un design verticalmente integrato dei componenti fotovoltaici e termici che gli ha fornito tre importanti caratteristiche:

  • lo scambiatore termico completamente integrato nel pannello (lo scambiatore termico permette un eccellente trasferimento del calore tra la faccia fotovoltaica anteriore e la circolazione dell’acqua);
  • uno spessore ridotto: il pannello DualSun presenta le dimensioni di un pannello fotovoltaico tradizionale (60 celle da 6 pollici);
  • celle fotovoltaiche monocristalline e ad alto rendimento (le celle fotovoltaiche sono raffreddate dalla circolazione dell’acqua).

Come primo passo – scrive il CEO Dual Sun, Jérôme Mouterde, sul sito aziendale – abbiamo posato una prima pietra tecnologica indispensabile: il DualSun. Si tratta di un pannello solare unico che produce contemporaneamente elettricità e acqua calda su una stessa superficie. Dopo tre anni di sviluppo, oggi questa tecnologia si è trasformata in un processo industriale, è protetta da vari brevetti e ha appena ottenuto le certificazioni europee che permettono la sua immissione sul mercato. Abbiamo installato DualSun su centinaia di edifici di riferimento per testarne il buon funzionamento. Tra le nostre realizzazioni vantiamo un immobile di edilizia sociale, un rifugio in alta montagna, una casa passiva in legno oltre alle innumerevoli abitazioni distribuite su tutto il territorio francese. In questi impianti l’acqua calda è immagazzinata nel serbatoio e l’elettricità o viene consumata in loco o viene rivenduta”.

Oggi, oltre 500 case ed edifici sono dotati di pannelli solari DualSun, in Francia, Svizzera, Benelux, Portogallo, Cile e ora in Italia dove sono in corso diversi progetti, tra cui un impianto in Sicilia presso l’Università degli Studi di Catania. I pannelli DualSun sono particolarmente adatti per applicazioni turistiche come hotel, piscine, campeggi e centri sportivi, dove le necessità di elettricità e acqua calda sono ingenti e quindi anche i costi, soprattutto nei mesi estivi.

Come sappiamo, gli edifici sono responsabili del 40% dei consumi energetici e rappresentano la prima causa del riscaldamento globale. Intervenire sulla riqualificazione del costruito è un importante passo per il raggiungimento degli obiettivi climatici e la normativa e i suoi sviluppi, anche a livello europeo, prevedono che parte delle esigenze di acqua calda ed elettricità siano coperte, in maniera sempre più rilevante, con fonti energetiche rinnovabili. Fino ad ottenere edifici Near Zero Energy, con primi passi per il nuovo, ma che si amplierà poi anche all’esistente.

Fonti:
http://www.infobuildenergia.it/notizie/dualsun/dualsun-pannello-solare-fotovoltaico-acqua-calda-1685.html
https://dualsun.fr/it/prodotto/pannello-solare-ibrido/

Photo by:  Juhasz Imre from Pexels

Elisa Poggiali

Elisa Poggiali

Ingegnere ambiente e territorio, membro del database 100 esperte.it nei settori S.T.E.M., si occupa di ambiente, tecnologia, innovazione e networking per la sostenibilità.

commenta

Elisa Poggiali

Elisa Poggiali

Ingegnere ambiente e territorio, membro del database 100 esperte.it nei settori S.T.E.M., si occupa di ambiente, tecnologia, innovazione e networking per la sostenibilità.