Patrick, il primo bambino modello di Zara con la sindrome di Down

Un sorriso che contagerebbe chiunque

Patrick ha 11 anni e la sindrome di Down ed è il primo ragazzino a vestire i panni di modello per la collezione bambino di Zara. Ha il viso pieno di lentiggini e un sorriso che contagerebbe chiunque, Patrick.

Tutti lo conoscono come Roscòn e proprio in questi giorni le sue foto per la collezione estate 2019 stanno facendo il giro del mondo. È la prima volta che un bambino affetto dalla sindrome di Down posa per una campagna pubblicitaria a questo livello.

Ma il marchio spagnolo è da sempre attento all’inclusività e ha voluto l’undicenne come testimonial proprio per abbattere i pregiudizi. Patrick è uno dei quattro figli del noto enologo Pedro Aznar Escudero e della chef spagnola Samantha Vallejo Nágera, volto noto della tv spagnola. La chef, infatti, è stata tra i giudici di Master Chef e si è fatta conoscere in tutto il paese.

Sui social, proprio Samantha Vallejo Nágera ha espresso la gioia mista alla soddisfazione per vedere sulle pagine dei giornali e sui cartelloni pubblicitari il viso di Roscòn, protagonista di un messaggio nient’affatto scontato, quello contro i pregiudizi che troppo spesso circolano attorno alla trisomia 21.

Continua a leggere su TPI.IT

Fonte immagine copertina TPI.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!