Aula rifiuti scuola Australia

Per eliminare i rifiuti, una scuola australiana ha bandito i cestini della spazzatura

La speranza è che si usino contenitori ecologici

Una scuola femminile australiana ha bandito i cestini della spazzatura per limitare la produzione dei rifiuti: la speranza è che si usino contenitori ecologici

Per limitare (o addirittura eliminare) la produzione di rifiuti, una scuola femminile australiana ha deciso di togliere i cestini della spazzatura dall’istituto. In questo modo, le studentesse sono invogliate a ripensare i loro consumi: per la merenda, per esempio, niente snack confezionati, ma contenitori riutilizzabili. O borracce al posto delle bottigliette.

L’idea arriva proprio dalle allieve del Melbourne Girls’ College (Mgc), che hanno formato un team dedicato alla sostenibilità e, d’accordo con la preside Karen Money, hanno lanciato l’iniziativa. L’obiettivo finale è di diventare una scuola zero waste, in cui la produzione di rifiuti sia azzerata.

Continua a leggere su WIRED.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!