Perchè il caffè stimola l’intestino?

Uno studio potrebbe averlo chiarito

Uno studio condotto dagli scienziati dell’Università del Texas potrebbe far luce sul collegamento tra consumo di caffè e la nostra attività intestinale.
I più assidui bevitori di caffè probabilmente sanno già che questa bevanda non è semplicemente utile per svegliarli al mattino, ma funge anche da ottima “sveglia” per il nostro intestino. Ma mentre gli effetti lassativi del caffè sono ben noti, non è chiaro esattamente perché ciò avvenga. Per far luce su questo mistero, alcuni scienziati hanno deciso di somministrare caffè ai topi di laboratorio.

I loro risultati preliminari, presentati questo fine settimana in una conferenza intitolata Digestive Disease Week, sembrano riaffermare il sospetto che l’effetto lassativo del caffè non abbia niente a che fare con la caffeina. I ricercatori della Medical Branch della University of Texas a Galveston hanno somministrato ai topi una piccola tazza di caffè per tre giorni consecutivi, tra i quali c’era anche un gruppo cui è stato “servito” del caffè decaffeinato.

CONTINUA SU FOCUSTECH.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green