Polo nord magnetico si sposta di 55 km l’anno, ecco le conseguenze

Velocità più che triplicata in 20 anni.

Roma, 5 febbraio 2019 – Il polo nord magneticoterrestre viaggia verso Est. Non è una notizia, diranno coloro che conoscono il fenomeno della ‘migrazione di poli’. Ma la novità sta nella velocità di questo spostamento. Negli ultimi anni il moto del Nord magnetico – che segue una traiettoria che va dal’Artico canadese alla Siberia – ha subito un’accelerazione notevole, raggiungendo i 55 km l’anno. La stima è del Noaa (l’ente americano per le ricerche sull’atmosfera e gli oceani), che ha pubblicato con un anno in anticipo il nuovo Modello magnetico della Terra per consentire di aggiornare gli strumenti per la navigazione via mare e terra.

CONTINUA SU QUOTIDIANO.NET

Commenta con Facebook
Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

commenta

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!