Premio Nobel per la Letteratura a Olga Tokarczuk e Peter Handke

Assegnati sia per il 2018 che per il 2019. L’anno scorso era stato sospeso

Sono mitteleuropei i due premi Nobel che l’Accademia di Svezia ha assegnato quest’anno coprendo il vuoto lasciato l’anno scorso, sospeso a causa dello scandalo sessuale che aveva investito il marito di una giurata.

Olga Tokarczuk

È una scrittrice polacca e la motivazione del Premio recita “Per aver immaginato una narrativa che, con passione enciclopedica, rappresenta l’attraversamento dei confini come forma di vita” e riceve il premio per il 2018. Praticamente sconosciuta in Italia dove sono stati pubblicate solo tre opere – Vagabondi (2018, Bompiani); Dio, il tempo, gli uomini e gli angeli (1996, E/O poi Nottetempo); Casa di giorno, casa di notte (Farenheit 451, 1998); Che Guevara e altri racconti (Forum, 2006) – Olga è molto famosa nel suo Paese anche per essere un’attivista politica fortemente in contrasto con i governi nazionalistico-conservatori, Nel 2914 ha pubblicato un romanzo sulla storia ebraica del XVIII secolo che ha scatenato un acceso dibattito tra gli storici.

Peter Handke

È austriaco, premiato per “La straordinaria attenzione ai paesaggi e alla presenza materiale del mondo, che ha reso il cinema e la pittura due delle sue maggiori fonti di ispirazione”.

Autore di tanti romanzi, saggi e testi teatrali (la maggior parte tradotti anche in Italia), Handke ha firmato la sceneggiatura di alcuni film con il regista Wim Wenders, tra cui spicca Il cielo sopra Berlino (1987).

Curioso il fatto che  l’autore austriaco sia un contestatore del Nobel, famosa la sua dichiarazione del 2014 in occasione dell’assegnazione al francese Patrick Modiano, dopo aver riconosciuto la grandezza del collega ha affermato che «Il Premio Nobel andrebbe finalmente abolito» perché porta «Un momento di attenzione, nelle pagine dei giornali, ma per la lettura non porta nulla».

Dobbiamo ammettere che i membri dell’Accademia hanno un bel senso dell’umorismo.

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.