Hyperloop milano roma in mezz'ora

Primo test con esseri umani sul treno da oltre 1.000 km l’ora

Il treno che potrebbe collegare Milano e Roma in mezz’ora

Basato su un sistema di propulsione senza attrito, il treno Hyperloop mira a trasportare passeggeri e merci in capsule su cuscino d’aria attraverso tubi, a oltre 1.100 km/h. La propulsione è fornita da elettromagneti. In altre parole, le capsule levitano ad alta velocità.

Non è una sorta di gadget alla moda uscito da un romanzo di fantascienza”, ma un mezzo di trasporto “che potrà essere usato anche da mia nonna”.

È quanto ha detto con sicurezza Sara Luchian (nella foto) pochi giorni prima di prendere posto a bordo di una capsula Hyperloop, l’8 novembre, per il suo primo test con passeggeri umani. Responsabile del settore “esperienza passeggeri” , era al fianco di Josh Giegel, co-fondatore di Virgin Hyperloop, una delle società che lavorano allo sviluppo di questo treno supersonico.

Dopo che  i passeggeri sono stati assicurati ai loro sedili con le cintura di sicurezza, la capsula rossa e bianca, soprannominata “Pegasus”, è stata introdotta in una camera di equilibrio mentre il tubo di trasporto veniva gradualmente svuotato della sua aria. La capsula ha quindi accelerato fino a 160 km / h per l’intera lunghezza della sezione di prova, prima di fermarsi.

Sono già stati effettuati oltre 400 test su questa pista di prova, soprannominata DevLoop, che è lunga 500 metri e ha un diametro di 3,3 metri. Ma senza passeggeri umani prima d’ora.

Come raconta la rivista The Vergequesto è un passo importante per la società Virgin Hyperloop, fondata nel 2014 con l’obiettivo di realizzare il sogno di Elon Musk, CEO di Tesla e SpaceX”.

Per il momento il record di velocità raggiunto dall’azienda è di 240 miglia orarie (386 km / h), ma prevede di raggiungere i 1.078 km / h quando le piste saranno sufficientemente lunghe.

The Verge ricorda che la presentazione di questo progetto da parte di Elon Musk risale al 2013. Rimangono ancora alcune questioni tecniche da risolvere riguardo alla sicurezza del dispositivo che promette di poter collegare ad esempio Milano a Roma in un mezz’ora, questo “fa sognare ingegneri e investitori di tutto il mondo”.

Foto di copertina: Sarah Lawson, Virgin Hyperloop – Il treno Hyperloop al momento del suo ingresso nel tubo in cui viaggia

Leggi anche:
Robot, realtà aumentata, protesi: tra pochi anni il sesso senza un partner in carne e ossa non avrà confini
Covid-19, la fase 3 saranno i robot?
Scusi, lei è un Androide?

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy