palau covid free

Quali sono i 14 Paesi «Covid free» del mondo

E come hanno fatto a limitare i contagi

Secondo un rapporto dell’OMS – Organizzazione mondiale della sanità, stilato ad un anno dall’inizio della pandemia Covid-19, sono quattordici i Paesi al mondo che non hanno all’attivo casi di coronavirus.

Tra i paesi Covid Free che troviamo nella lista dodici sono isole, più o meno grandi, situate spesso a migliaia e migliaia di chilometri dalla costa. Oltre a presentare il vantaggio di essere già di per sé difficilmente raggiungibili, e quindi con scambi di persone e merci limitati, sin dall’inizio hanno attuato politiche rigidissime. Troviamo:

TOKELAU – Territorio della Nuova Zelanda costituito da tre atolli corallini tropicali: Atafu, Fakaofo e Nukunonu. Situati nell’Oceano Pacifico, non hanno registrato nessun caso tra i loro 1.400 abitanti.

ISOLE COOK – 15 piccole isole distribuite all’interno di una vasta area nel Pacifico meridionale a oltre 3.000 chilometri dalla Nuova Zelanda. Imponendo quarantena obbligatoria e limitando gli spostamenti (chiudendo temporaneamente i porti) si sono salvate così dal Coronavirus.

MICRONESIA – Gli Stati Federati di Micronesia, conosciuti semplicemente anche come Micronesia, hanno registrato un solo caso all’inizio del 2021. A risultare positivo è stato un marinaio di una nave governativa, lo Chief Mailo, inviata per riparazioni nelle Filippine.  Ad oggi la situazione è (ancora) sotto controllo con scuole, chiese e negozi aperti.

SAMOA AMERICANE – Con la chiusura temporanea dei confini persino ai residenti che si trovavano all’estero, riaperti solo da qualche settimana, queste isole sono oggi Covid Free.

NIUE – Meravigliosa isola corallina sconosciuta ai più, sperduta nell’Oceano Pacifico, conta 1.600 abitanti e non hanno avuto finora contagi.

KIRIBATI – La piccola repubblica insulare nel Pacifico centrale, che comprende 33 atolli corallini e numerose isolette estese lungo l’equatore, non ha registrato nessun caso Covid – 19.

NAURU – È il terzo Paese più piccolo del mondo e tra i più poveri. Situato vicino a Kiribati, si annovera tra i paesi Covid Free. La popolazione di Nauru registra un tasso di obesità altissimo e un’aspettativa di vita inferiore ai 50 anni. Se il virus vi fosse arrivato sarebbe stata una vera e propria strage.

PITCAIRN – L’arcipelago di quattro isole vulcaniche, situato nell’oceano Pacifico meridionale, registra circa 70 abitanti. Concentrati proprio nell’isola di Pitcairn, l’unica abitata e dove si trova il capoluogo Adamstown/Adamstaun, non hanno registrato contagi.

PALAU – Conosciuta meta turistica, composta da 300 isole, oltre ad essere Covid Free potrebbe essere anche uno dei primi Paesi al mondo a vaccinare tutta la popolazione.

SANT’ELENA – Sant’Elena situata nell’oceano Atlantico centro-meridionale a circa 1 900 km dalla costa dell’Angola è considerato uno dei luoghi più remoti al mondo.

TONGA E TUVALU – Favoriti sia dalla loro posizione geografica che da politiche molto stringenti, hanno limitato i contagi chiudendo le vie di comunicazione (porti e aeroporti), imponendo quarantena obbligatoria ai pochi viaggiatori e in alcuni momenti, istituendo il lockdown.

Sugli ultimi due stati mancanti a completare la lista, Corea del Nord e Turkmenistan, la comunità scientifica è scettica. Infatti, tra gli esperti il dubbio è inerente all’accuratezze dei dati forniti dai governi e della volontà di renderli pubblici.

Ad oggi, la pandemia, ha contagiato oltre cento milioni di persone contando circa 2,3 milioni di decessi.

Leggi anche:
La Tanzania rifiuta il vaccino e usa erbe “miracolose” contro il Covid-19
Negazionisti ‘col sistema sanitario degli altri’: chi sono?
19enne si risveglia dopo circa un anno di coma ma non sa nulla della pandemia

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

Potrebbe interessarti anche

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy