Quebec, porta al guinzaglio il marito per evitare le norme covid: “È il mio cane”


Quebec, porta al guinzaglio il marito per evitare le norme covid: “È il mio cane”


La coppia è stata multata

L’irriverente storia che stiamo per raccontarvi non è frutto di una fantasia un po’ feticista, ma è successa davvero, come escamotage per sfuggire alle norme anti-Covid

In Quebec, una donna è stata sorpresa a “portare a spasso” il marito al guinzaglio, infrangendo le regole del coprifuoco Covid.

Il singolare episodio, riportato dai media locali, è avvenuto sabato scorso, la sera in cui scattava il coprifuoco che prevede la possibilità di uscire di casa solo per determinati motivi di urgenza e necessità, tra cui portare a spasso il cane per i suoi bisogni fisiologici. 

La coppia canadese non se lo è lasciato ripetere due volte; quando i coniugi sono stati fermati dalla polizia, hanno fatto riferimento proprio a questa clausola. 

Si tratta di una chiara provocazione, visto che i due sono stati individuati dalla polizia intorno alle 21 di sabato, poco dopo l’entrata in vigore delle nuove regole, e non lontano da casa loro.

I coniugi sono stati, così, multati con una sanzione di 1.546 dollari canadesi.

Una bella somma per un po’ di divertimento!

Leggi anche:
Calendario 2021: i pompieri australiani posano in favore degli animali colpiti dagli incendi
Covid-19: arriva la mascherina di diamanti
Da Como a Fano: 450 Km a piedi per smaltire la rabbia dopo un litigio con la moglie

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy