Scioper Sport USA Jacob Blake

Razzismo: lo sport americano si ferma per solidarietà con Jacob Blake, vittima dell’ennesimo delitto della polizia Usa

Dopo il basket, si fermano anche le partite di calcio e baseball

Nel video gli atleti del Milwakee Buks spiegano la loro protesta. Fonte: nba.com canale YouTube

2020 NBA Playoffs

L’ennesimo episodio di violenza sugli minoranze etniche negli Stati Uniti, gli spari a Jacob Blake, colpito sette volte alla schiena da distanza ravvicinata mentre cercava di entrare in auto, ha scosso profondamente la coscienza degli atleti che hanno deciso di dare un segnale fortissimo, come non era mai accaduto prima.

La decisione della squadra di basket dei Milwaukee Bucks di non scendere in campo contro gli Orlando Magic nei play-off NBA ha avuto un effetto domino incredibile: prima si sono fermate tutte le altre squadre NBA che sarebbero dovute scendere in campo, poi sia la lega MLS (calcio) che la lega MLB (baseball) hanno comunicato ufficialmente il rinvio delle partite previste nella notte tra ieri e oggi, appoggiando la protesta degli atleti.

E’ la prima volta in assoluto a livello mondiale che accade una simile manifestazione di protesta che vede uniti tutti gli atleti e le federazioni.

Leggi anche:
I 10 migliori film sportivi
Chi ha l’artrosi non può fare attività fisica: falso. Ecco tre fake news sullo sport
L’attività fisica migliora l’olfatto

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy