Rifiuti elettronici: cos’è il Decreto 1 contro 0?

Consegni uno, compri zero

Scrive l’Ansa: “Il 73% degli italiani non sa che può consegnare gratuitamente i piccoli Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) ai negozi più grandi (con superficie superiore a 400 mq), senza alcun obbligo d’acquisto.”
E’ quanto emerge da un sondaggio sul livello conoscenza del Decreto “Uno contro zero” realizzato da Ecodom, il principale Consorzio italiano per il riciclo dei RAEE.
L’indagine, svolta tra aprile e maggio 2018, ha coinvolto 10mila persone. Solo il 27,1% degli intervistati sa di questa possibilità ma la maggior parte di questi (il 67,1%) non l’ha mai sperimentata direttamente. I meglio informati sono invece gli abitanti del Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

Cosa prevede il Decreto 1 contro 0?
Entrato in vigore nel 2016, il Decreto n. 121 del 31 maggio stabilisce che il consumatore può consegnare i piccoli rifiuti Raee (apparecchi elettrici ed elettronici) gratuitamente ai rivenditori di apparecchiature elettriche ed elettroniche che hanno esercizi commerciali con superficie superiore a 400 metri quadrati, senza alcun obbligo d’acquisto di nuovi prodotti. Quindi tutti i Mediaworld, Euronics, Unieuro e così via…
Perché un Raee sia considerato adatto al ritiro “1 contro 0″ è necessario che il lato lungo del dispositivo abbia dimensione inferiore ai 25 cm.

Qui il link al Decreto 1 contro 0.

Quanto funziona il servizio?
Mediaworld, Euronics, Unieuro sono le catene più ricettive dove si può consegnare il proprio rifiuto elettronico.
Scrive l’Adnkronos: “Tra le altre criticità segnalate da chi ha provato il servizio, la richiesta (infondata) degli addetti del negozio di fare un nuovo acquisto in cambio. A volte i rivenditori si sono rifiutati di effettuare il Ritiro 1 contro 0 perché si ritenevano non obbligati a farlo; in altri casi nei punti vendita mancavano i cassonetti per la raccolta dei Raee.”

Fonti:

http://www.adnkronos.com/sostenibilita/risorse/2018/07/05/piccoli-raee-italiani-non-conoscono-decreto-uno-contro-zero_mZ6aK6x72yrVITBJYKsc6I.html

http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/rifiuti_e_riciclo/2018/07/05/rifiuti-elettronici-73-italiani-ignora-consegna-a-negozi_fb88ba93-d741-479d-9165-d987b515a361.html

http://www.greenreport.it/news/rifiuti-e-bonifiche/rifiuti-gli-italiani-hanno-diritto-al-ritiro-1-contro-0-dei-raee-ma-il-73-non-lo-sa/

Commenta con Facebook
Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.