fbpx

Rinnovabili: in Italia il 34,4% dell’elettricità consumata è verde

Nel 2018 le fer hanno coperto il 18,1% dei consumi energetici

Quali sono le attuali performance delle rinnovabili italiane su produzione e consumi di energia? La risposta è contenuta nel Rapporto Attività 2018 del Gestore dei Servizi Energetici, presentato stamane a Roma alla presenza del Sottosegretario allo Sviluppo Economico, Davide Crippa. Il documento rende disponibili dati e analisi sulle attività del GSE, restituendo una vivida fotografia dell’evoluzione del sistema energetico nazionale verso gli obiettivi UE e di sviluppo sostenibile.

L’ultima edizione sottolinea ancora una volta come l’Italia abbia raggiunto e superato con anni di anticipo il target energetico imposto da Bruxelles per il 2020. Oggi le fonti rinnovabili nazionali coprono il 18,1% del fabbisogno energetico totale, ossia consumi elettrici, termici e dei trasporti sommati assieme. Ottimo dato ma in calo di 0.2 punti percentuali rispetto al 2017.

Ma i dati più interessanti riguardano le performance nei singoli settori. Sul fronte fer elettriche l’Italia ha chiuso l’anno con oltre 1 GW potenza aggiuntiva rispetto al 2017, in gran parte merito dell’eolico. La capacità installata totale raggiunge così i 54,4 GW per una produzione annua di 114,7 TWh di energia elettrica e una copertura del 34,4% dei consumi elettrici. Cresce dunque la produzione delle fer elettriche ma il merito non è tutto delle nuove installazioni: buona parte degli 11 TWh generati in più sono frutto dell’idroelettrico, ripresosi dalla siccità che aveva colpito il settore nel 2017.

Continua a leggere su RINNOVABILI.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!