Ryanair peggiore al mondo nella classifica delle compagnie aeree

Un vasto sondaggio ti dice come viaggerai nelle prossime vacanze

Nelle lunghe tratte il top è Singapore Airlines, seguita da Qatar Airways e dalla mitica Emirates. Per lunghi viaggi il peggio invece lo troverete da Etihad, British Airways e American Airlines. Le compagnie di bandiera britannica e americana fanno il peggior tonfo rispetto ai fasti del passato, nella classifica messa a punto dall’associazione di consumatori Which? Travel, che ha condotto un sondaggio basato sulle esperienze di 6.500 viaggiatori tra 17 compagnie di volo prese in considerazione per le lunghe tratte e 15 che operano nelle tratte brevi. La centenaria British raccoglie i peggiori strali, considerando che è tra le peggiori tre sia nelle brevi che nelle lunghe percorrenze. Non classificata Alitalia – guarda un po’ – mentre sono presenti altre compagnie europee come Lufthansa, Swiss Air, Norwegian e persino Tap Portugal.

Ryanair come la peste

Nelle tratte brevi state sereni viaggiando con Aurigny, Jet2 e SAS Scandinavian Airlines. Vi va decisamente male se invece capitate con la British Airways, Vueling Airlines e la regina tra le pessime: Ryanair, che raccoglie il punteggio più basso in assoluto.

I passeggeri di Ryanair hanno sottolineato i numerosi costi aggiuntivi che attendono al varco il viaggiatore meno esperto e requisiti per bagagli definiti “esigenti”. Da notare che tra i commenti alla compagnia low cost più famosa al mondo c’è stato «trattano i clienti come vacche in contanti» e «la compagnia aerea ha una mentalità di classe bovina».

I consigli di Which?

«Se potete nelle tratte corte scegliete Jet2. È di qualità migliore rispetto a BA e spesso ha tariffe più economiche di Ryanair. Se invece volete andare negli Stati Uniti, Virgin Atlantic batte la British Airways mani basse», ha commentato il direttore del magazine Which? Travel.

Easyjet senza infamia

Nel corto raggio soffre anche Vueling Airlines, con un punteggio del 54% e Wizz Air con il 56%. EasyJet si ritrova con un punteggio del 65%, nella media. I passeggeri l’hanno definita “bella”, “affidabile” e “senza fronzoli”. Ottiene quattro stelle per il rapporto qualità-prezzo.

In cima alla lista dei voli a corto raggio c’è la minuscola compagnia aerea delle Isole del Canale Aurigny, che gestisce una flotta di soli 9 velivoli. Piccola ma efficiente: ha un punteggio di soddisfazione del cliente dell’82% e ottiene il massimo dei voti per l’imbarco, l’ambiente in cabina e il servizio clienti.

Al secondo posto c’è Jet2, della quale i passeggeri elogiano i prezzi convenienti, il servizio premium, e la gentilezza del personale «che non ti fa sentire in una low cost».

Leggi anche:
Ecotassa sugli aerei: cosa cambia tra gli Stati europei?
Viaggi: ha senso rinunciare a volare?

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy