Sciopero dei braccianti, non comperiamo frutta e verdura

Il sindacalista Soumahoro: “Regolarizzare per dovere di Stato, non per convenienza. Basta scontri sulla nostra pelle”

Contro il Decreto Rilancio oggi, giovedì 21 maggio, sciopero dei braccianti.
Il sindacalista dell’Usb Aboubakar Soumahoro ha pubblicato un video sui social e denuncia i partiti che si sono scontrati sulla proposta della ministra Teresa Bellanova di dare il permesso a 600mila persone impegnate nei campi: «Subordinare la nostra regolarizzazione alla verdura e alla frutta che marciscono è cinismo. Strumentalizzare la nostra miseria sociale e lavorativa seduti nelle stanze del potere, solo per convenienza politica, è cinismo disumano».

L’appello al Governo: «Regolarizzate tutti gli essere umani, non per convenienza ma per dovere di Stato. E liberate tutti i braccianti, italiani e non, dallo strapotere della grande distribuzione se volete davvero combattere lo sfruttamento e il caporalato

Nel video Soumahoro chiede l’appoggio di tutti

«Cara consumatrice e caro consumatore, il vostro sostegno è linfa per le nostre battaglie, speranza per le nostre disperazioni, vitalità per il nostro affanno, anche voi incrociate le braccia come noi non comprando verdura né frutta. Fate anche voi lo sciopero della spesa per riconoscerci quella dignità di esseri umani che qualcuno si ostina a considerare solo braccia.

Cara consumatrice  e caro consumatore lottiamo insieme e uniamoci per affermare l’umanità, lottiamo insieme, uniamoci per fermare la disumanità. Uniamoci e lottiamo insieme perché dobbiamo mettere fine a questa ingiustizia. Grazie per la vostra solidarietà».

#nonsonoinvisibile #fermiamoicarrelli

Leggi anche:
Decreto Rilancio: c’è l’accordo su migranti, badanti e colf
Tolo Tolo di Checco Zalone è un sorriso ai migranti e una pernacchia ai sovranisti
L’app che aiuta i migranti, fatta dai migranti

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Potrebbe interessarti anche

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy