Scoperta una nuova Terra abitabile

Se proprio butta male a 100 anni luce ci sarebbe un nuovo pianeta abitabile

È stato chiamato pianeta TOI 700 d ed è stato scoperto dalla Nasa grazie alle immagini del satellite TESS.

TOI 700 d si trova 100 anni luce dalla Terra, un tiro di schioppo (1 anno luce è pari a 9.460 miliardi di km), ed è “potenzialmente abitabile per temperatura e luce”, dicono dalla Nasa.

Qualche dato: è il 20% più grande della Terra ed è coperto di oceani con “un’atmosfera densa, dominata dall’anidride carbonica, simile a quella che gli scienziati sospettano circondasse Marte”. Ha un lato sempre rivolto verso la sua stella come nel caso della Luna e della Terra.

Ha un solo difetto: un anno dura 37 giorni ma si vive molto intensamente.

Se vi piacciono le avventure estreme TESS ha scoperto altri due pianeti, TOI 700 a e TOI 700 b, entrambi non abitabili.

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

Potrebbe interessarti anche

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy