Sospese le guerre per pandemia

Raccolto l’appello del segretario generale dell’Onu Guterres.

Trovare il lato positivo di questa pandemia è veramente difficile ma questo lo è senz’altro: proclamato il cessate il fuoco in diversi Paesi in guerra come Filippine, Camerun, Yemen e Siria.

Sicuramente non ci sperava nemmeno Antonio Guterres quando lunedì scorso aveva lanciato un appello affinché fosse proclamato un cessate il fuoco mondiale per proteggere i civili dal covid-19.

E invece scrive Repubblica: “In un Paese in guerra dopo l’altro, le diverse fazioni ribelli e gli eserciti governativi contro cui combattono sono giunti a un accordo di pace temporanea per difendersi da un’altra aggressione, più subdola e potenzialmente altrettanto mortifera, quella della pandemia virale”.

E adesso speriamo che finita l’urgenza da coronavirus questi Paesi si accorgano che la pace è meglio.

Leggi anche:
Covid-19, Boris Johnson positivo, tutta Westminster in allerta
«Non permettere a nessuno di chiamarti “eroe”»
Il coronavirus in Africa

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy