Thailandia - Pianista suona per elefanti

Suona per gli elefanti malati e ciechi alleviando il loro dolore

“Un elefante ha smesso di mangiare per ascoltare la musica”

Paul Barton è un musicista britannico in pensione che non ha voluto appendere il pianoforte al chiodo. Da quando si è trasferito in Thailandia suona per un pubblico unico al mondo: gli elefanti.

Gli elefanti per i quali si esibisce non sono però elefanti qualsiasi. Sono stati vittima di maltrattamenti e abusi per tutta la loro vita. Costretti dai mahouts, i loro custodi ed aguzzini, a trasportare grossi tronchi attraverso le foreste, minacciati e colpiti da lame affilate usate per controllarli, solo per il profitto e l’avidità dell’uomo. Da quando in Thailandia la deforestazione è diventata illegale, sono nati svariati santuari dove gli elefanti, abbandonati dai loro sfruttatori, trovano rifugio grazie al lavoro di volontari. Paul Barton, colpito dalla sofferenza di questi giganti buoni, ha deciso di aiutarli suonando per loro i grandi maestri della musica classica.

Guarda il video su FANPAGE.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!