Thailandia: peluches di panda per mantenere il distanziamento sociale

Thailandia: peluches di panda per mantenere il distanziamento sociale

L’idea creativa e simpatica di un ristorante vietnamita

Un ristorante di cucina vietnamita situato a Bangkok, in Thailandia, ha trovato un’idea creativa e simpatica per aiutare i propri clienti a mantenere il distanziamento sociale e sentirsi meno soli.

Maison Saigon ha pensato a tutto per assicurare alla clientela la massima sicurezza: oltre ai classici separatori in plexiglass, le persone possono accomodarsi al tavolo al fianco di teneri peluches di panda sorridenti.

Mangiare da soli non sarà più un problema. Ma non solo: i panda rappresentano un’attrazione anche per i più piccini. Non a caso, alcuni peluches indossano il tipico cappello vietnamita rosso, ispirato a Po, il protagonista di Kung Fu Panda.

La scelta dei panda non è casuale: questi teneri animali a rischio estinzione tendono all’isolamento e, per natura, mantengono il distanziamento sociale, in quanto molto solitari, oltre che seriali sgranocchiatori di bamboo.

Leggi anche:
Hong Kong: lo zoo è chiuso e i due panda si accoppiano dopo 10 anni
Il distanziamento sociale funziona: l’Ohio lo spiega con palline da ping pong
Misure di distanziamento sociale: ecco a cosa servono

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy