The Gigantic Change: il bellissimo corto animato per un futuro (ancora) possibile

The Gigantic Change: il bellissimo corto animato per un futuro (ancora) possibile

Realizzato da Extinction Rebellion e Passion Pictures e doppiato da Whoopi Goldberg

E’ ancora possibile scrivere una storia dai risvolti positivi e immaginare un futuro in cui la convivenza tra tutte le creature terrestri sia possibile?

Riscaldamento globale, scioglimento dei ghiacciai, scomparsa degli ecosistemi, estinzione degli animali, cementificazione selvaggia, egoismo sfrenato, inquinamento, invasione della plastica: un mondo nuovo è ancora immaginabile?

Madre Terra è ferita: siamo giunti a un punto di non ritorno ma il cambiamento è ancora possibile.

Il cambiamento inizia con te

E’ questo lo scenario in cui ci catapulta il corto animato The Gigantic Change, realizzato da Extinction Rebellion e Passion Pictures e doppiato da Whoopi Goldberg.

Si tratta di una storia semplice: una bambina chiede alla nonna di raccontarle una favola con lieto fine.

La nonnina, doppiata dall’attrice premio Oscar, sembra essere rassegnata e inizia a narrare la storia di un mondo grigio, sull’orlo della distruzione e del collasso, corrotto dall’avidità degli uomini, le cui azioni becere ne stanno spazzando via la bellezza. Un pianeta morente, lasciato appassire nell’indifferenza totale: un mondo popolato da mostri di cemento e affogato da migliaia di rifiuti di plastica.

Ma ecco che subentra la speranza incarnata dalla bambina che, con la sua innocenza non intaccata dalla corruzione e dalla rassegnazione generata dall’esperienza, inizia a immaginare un nuovo mondo, in cui ogni individuo inizi ad assumere responsabilità nei confronti dell’altro.

Un mondo a colori è, quindi, possibile, abbracciando stili di vita più sostenibili, prendendosi cura delle creature viventi, cooperando per ricostruire in armonia e abbracciando politiche green.

Alla fine del corto, la bambina chiede alla nonna se le persone abbiano davvero tentato di imboccare la via del cambiamento e il messaggio finale racchiude una luce di speranza.

Il progetto “The Gigantic Change” ha un sito dedicato, in cui vengono elencate una serie di pratiche da intraprendere per abbracciare un cambiamento radicale, partendo dal basso e dalle piccole scelte quotidiane.

Il film mostra che il cambiamento è una scelta e che un futuro più roseo è a portata di mano. Ma non c’è più tempo da perdere, il momento per agire è adesso:
Il clima e l’emergenza ecologica possono essere la più grande sfida mai affrontata dall’umanità, ma ricorda, come ha sottolineato l’ex capo delle Nazioni Unite per il clima Christiana Figueres, ‘impossibile non è un dato di fatto, ma un atteggiamento’.
Quindi creiamo il futuro che desideriamo e creiamolo insieme velocemente
.”

Se continueremo su questo cammino, infatti, entro il 2050 nel mondo ci saranno circa 1 miliardo di sfollati e più di un milione specie animali sarà estinta, a causa delle azioni umane.

E’ questo il mondo che vogliamo?

Leggi anche:
Giornata Mondiale della Terra 2020 (Video)
Regno Unito, la polizia include Greenpeace, Peta e altre no-profit fra i gruppi terroristici
Extinction Rebellion, il movimento della ribellione pacifica per salvare il pianeta

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy