Uccellini: le mangiatoie aumentano la popolazione urbana di specie un tempo rare

Uno studio ha messo a confronto gli avventori delle mangiatoie per uccelli che gli inglesi amano appendere sia d’estate che d’inverno, scoprendo un piccolo miracolo.

È un’abitudine sempre più diffusa quella di nutrire con una mangiatoia i piccoli uccelli nel balcone o cortile di casa. A causa dei cambiamenti climatici, della scomparsa degli habitat e anche del gran numero di gatti domestici lasciati incautamente liberi su balconi e giardini (potrebbe bastare un campanello al collo per rimediare), molte specie di uccelli sono a rischio. Consapevoli di questo, in Gran Bretagna – ma non solo – si abbellisce l’uscio con una mangiatoia (ce ne sono anche di molto divertenti, come dimostra la fotogallery).  

Adesso una ricerca evidenzia che questa abitudine sta aumentando la biodiversità tra i volatili nelle regioni urbanizzate.

Nei ’70 la metà degli uccelli abituati a nutrirsi grazie a queste mangiatoie appartenevano solo a due specie, storni e passeridi, dice lo studio, condotto dal British Trust for Ornithology e pubblicato su Nature Communications. Ebbene nel 2010 le specie sono triplicate, con l’arrivo tra gli altri dei cardellini (noti per il bel canto), palombe (o colombe) e codibùgnoli.

Lo studio ha evidenziato che circa la metà dei residenti britannici nutre gli uccelli selvatici, e questo aumenta la possibilità di sopravvivenza per ben 133 specie diverse, ovvero la metà delle specie registrate nel Regno Unito, ridisegnando il panorama della popolazione alata urbana.

La presenza dei cardellini tra gli uccelli che si nutrivano dalle mangiatoie ad esempio era all’8% nel 1972 ed è ora aumentata dell’87%. Le colombe nel 2012 erano l’88% in più che quarant’anni prima, mentre i codibùgnoli sono a più 77%

Infine, sono stati avvistati per la prima volta picchi, gazze, fagiani e picchi muratori; ma anche specie in transito migratorio come la capinera.

In cover: disegno di Armando Tondo

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente