Viaggio a Petra, con Google Street View

Uno straordinario viaggio interattivo

Google Street  View ci porta in uno straordinario viaggio interattivo nel sito archeologico di Petra in Giordania,

Petra sta per “pietra”. Il suo nome semitico era Reqem («la Variopinta»). Fu capitale dei Nabatei, popolo assai evoluto di guerrieri e commercianti tra Penisola araba e Mediterraneo.

Verso l’VIII secolo Petra fu abbandonata in seguito alla decadenza dei commerci e a catastrofi naturali. Le sue cavità hanno ospitato famiglie beduine fino ad anni recenti ma fu dimenticata dal mondo occidentale fino a quando il complesso archeologico fu rivelato dall’orientalista svizzero Burckhardt nel 1812.

All’apice del suo splendore Petra contava 250.000 abitanti e si estendeva per 250 chilometri, tre volte le dimensioni di Manahattan.

Buon viaggio!

Segui questo link: https://www.google.com/maps/about/behind-the-scenes/streetview/treks/petra/

Fonte immagine: Wikipedia

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy