Vienna: concerti e musei gratis, se metti da parte l’auto

Come incentivare la mobilità sostenibile? Con la cultura!

Ci ha pensato Vienna, che – attraverso un app – ti regala un concerto o un biglietto per i musei cittadini nel caso in cui tu decida di migliorare la tua salute e il tuo umore, oltre alla qualità dell’aria che respiri, viaggiando in bici o con i mezzi pubblici.

Al via la sperimentazione

Il prossimo 26 febbraio il progetto inizierà in via sperimentale con i primi mille utenti iscritti. Se nei successivi sei mesi il test avrà dato esiti positivi, la app diventerà di dominio pubblico, entro il prossimo autunno.

La app funziona attraverso un sistema di controllo che riconosce la tua modalità di trasporto e calcola il risparmio di CO2 rispetto all’uso dell’auto privata. “Vogliamo premiare con la cultura i cittadini che riducono la propria impronta”, ha fatto sapere l’amministrazione austriaca comunicando la novità ai media.

Più risparmi CO2, più ti diverti

Non appena un utente arriva a risparmiare 20 kg di anidride carbonica, cosa che mediamente succede dopo un paio di settimane di utilizzo di mezzi sostenibili, ottieni il diritto a un biglietto gratis. Vienna, che raggiunge quasi due milioni di abitanti, ha un’ottima rete di mezzi pubblici, che costano un euro al giorno per l’abbonamento annuale. L’Austria, che vede al governo un’unione di conservatori e verdi, ha già annunciato di voler diventare “climate neutral” entro il 2040, ben dieci anni prima rispetto al target europeo.

Leggi anche:
10 film sulla bici per riflettere sulla vita
Bari: incentivi a chi va in bici
Dove parcheggio al sicuro la bicicletta? A Bologna c’è la velostazione Dynamo

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista scientifica appassionata di ambiente

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy